Graduatorie d’istituto Decreto aggiornamento II e III fascia

Graduatorie d’istituto Decreto aggiornamento II e III fascia

 

Il 12 Aprile scorso, si sono incontrati Miur e Sindacati per discutere dell’aggiornamento delle graduatorie d’istituto del personale docente. L’aggiornamento riguarda la II e la III fascia con validità triennale.

Come sappiamo ci saranno anche i nuovi candidati che s’inscriveranno per la prima volta alle graduatorie, oltre che i docenti che ripresenteranno domanda nuovamente per l’inserimento. Il sindacato scrive a riguardo delle nuove classi di concorso, nelle quali sono confluite due o più classi di concorso del nuovo ordinamento che  : “ Sarà obbligatorio presentare domanda, anche per chi era già inscritto nel 2014, in quanto è necessario rivalutare i titoli e servizi”. Infatti tutti i servizi prestati nelle classi di concorso, andranno considerati come specifici, ed i titoli di riferimento possono fare riferimento ad ognuna di esse.

Stesso discorso anche per chi dovrà presentare domanda per l’inserimento docenti nella ex A031, A032 ed ex A077, in considerazione con le nuove classi di concorso che s’intrecceranno con i licei musicali, con la possibilità di valutare cosi i titoli ed i servizi già dichiarati nei precedenti concorsi. Per l’A056 (Ex a077), non ci sarà bisogno invece di valutare nuovamente i titoli artistici già valutati nei precedenti concorsi. Questo varrà anche per l’A055 nel caso se ne chieda l’inserimento. Mentre nella nuova tabella il restante punteggio subirà modifiche che derivano appunto dalla nuova tabella.

Resta necessaria comunque la pubblicazione del decreto correttivo delle nuove classi di concorso,per eliminare appunto gli errori formali e materiali segnalati dai sindacati. E non in ultimo per consentire l’accesso alla III fascia anche ai laureati che sono in possesso di un titolo valido per le precedenti classi di concorso che confluiscono con le nuove classi.

Per chi ha conseguito il diploma magistrale entro l’anno scolastico 2001/02, per i quali sono ancora in atto i contenziosi, specie per il fatto che i giudici hanno sospeso in attesa della plenaria i giudizi, il consiglio recentemente infatti ha ribaltato un orientamento negativo da parte del TAR, quindi gli inseriti con riserva in I fascia avranno la possibilità d’inscriversi alla II fascia.

Il MIUR ha proposto per tutti i docenti di strumenti musicali, riguardo a tabella 3 allegata al D.M. 42 del 08/04/2009, che riguarderà il punteggio che dovrà essere attribuito ai percorsi abilitanti biennali, TFA e diploma accademico di II livello più TFA, il punteggio sarà incrementato.

Previo superamento di prove preselettive, il MIUR vuole dare un super punteggio, come già fatto in passato per le abilitazioni conseguite.

Una nota importante per chi ha conseguito abilitazioni in Spagna, potrà essere riconosciuto a seguito della nota ministeriale n.2971 del 17 Marzo 2017.