Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie: tutte le novità per la compilazione delle domande, i vari requisiti e precedenze.

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie: tutte le novità per la compilazione delle domande, i vari requisiti e precedenze.

 

 

Pubblichiamo il vademecum con tutte le indicazioni dettagliate utili per compilare la domanda di assegnazione provvisoria ed utilizzazione per l’anno scolastico 2017/2018, per il personale docente.

La scadenza per presentare le domande per il personale docente:

 

  • al 10 luglio al 20 luglio personale docente della scuola dell’infanzia e della primaria;
  • dal 24 luglio al 2 agosto personale docente della scuola di I e II grado;
  • dal 25 luglio al 5 agosto personale educativo e docenti di religione cattolica.

 

Chi interessato alla candidatura, dovrà avere per accedere al sito d’istanze online e completare la propria candidatura:

 

  • un Personal Computer con connessione ad Internet e Acrobat Reader;
  • un indirizzo di posta elettronica, lo stesso indicato durante la procedura di Registrazione;
  • le credenziali di accesso (username, password e codice personale) ottenute con la procedura di Registrazione;
  • i requisiti amministrativi per accedere alla procedura in esame.

 

A chi deve essere inviata la domanda?

 

Come abbiamo detto anche nei precedenti articoli, non ci sarà più bisogno di presentare la domanda ne all’ATAP di destinazione della domanda ne alla scuola di servizio.

  • Per la modalità online il sistema darà come unica opzione l’inoltro della domanda all’ufficio scolastico di titolarità, per i movimenti provinciali; per la provincia richiesta, per i movimenti interprovinciali.